OSPEDALE SAN RAFFAELE

L’IRCCS Ospedale San Raffaele è una struttura clinica scientifica-universitaria di rilievo internazionale e di alta specializzazione per diverse importanti patologie. Inaugurata nel 1971, già nell’anno successivo ha ottenuto il riconoscimento di “Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico” (IRCCS). Grazie all’impegno nella ricerca scientifica, dal 2001 l’IRCCS Ospedale San Raffaele è riconosciuto dal Ministero della Salute come Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico per la Medicina Molecolare. Inoltre, è anche polo didattico-assistenziale dell’Università Vita-Salute San Raffaele.

La richiesta

  • Il costante sviluppo del polo ospedaliero ha reso necessario un adeguamento strutturale ed organizzativo dell’area dedicata alla ristorazione.
  • L’obiettivo era abbandonare definitivamente il concetto di “mensa aziendale” a favore di accoglienti spazi di ritrovo e condivisione.

La soluzione

  • Il team di progettazione Grandimpianti ha studiato in ogni dettaglio il sistema di distribuzione dei pasti nel nuovo centro ristorazione per trovare la soluzione più adatta a garantire un servizio veloce ed efficiente evitando la formazione di code.
  • La scelta è ricaduta sulla linea Self-service free flow 867 di Mareno, la più adatta a gestire gli ampi flussi di ospiti ed evitare la formazione di code.
  • Il sistema free flow ha agevolato l’affluenza e il flusso degli ospiti, grazie alla possibilità di servire rapidamente un gran numero di persone evitando lunghe attese. Inoltre, grazie agli elementi componibili ad isola, sono state create delle aree dedicate a differenti tipologie di piatti che permettono agli ospiti di muoversi liberamente tra le varie proposte.
  • Lo stile dell’ambiente, moderno ed elegante, è stato creato con facilità perché il self-service Mareno offre grande libertà di personalizzazione e permette di rivestire gli elementi con materiali e colori diversi in armonia con lo stile desiderato.
  • Con l’introduzione di questo nuovo sistema di distribuzione, il centro ristorazione è stato aperto anche ai familiari dei pazienti, oltre che ai dirigenti e ai dipendenti dell’ospedale, aumentando notevolmente il numero dei coperti. Nelle sale, realizzate su una superficie totale di 2.386 mq, sono stati messi a disposizione 8.000 posti a tavola complessivi.

www.hsr.it